logo sella taglioL’ISTITUTO TECNICO SETTORE ECONOMICO Quintino Sella (nuova denominazione attribuita dalla Riforma della scuola secondaria) sa coniugare anche oggi tradizione e innovazione.

I nuovi ordinamenti del secondo ciclo del sistema educativo di istruzione e formazione  sono fondati sul principio dell’equivalenza formativa di tutti i percorsi con il fine di valorizzare i diversi stili di apprendimento degli studenti e dare una risposta articolata alle domande del mondo del lavoro e delle professioni. La diversificazione dei percorsi di istruzione e formazione ha proprio lo scopo di valorizzare le diverse intelligenze e vocazioni dei giovani, anche per prevenire i fenomeni di disaffezione allo studio e la dispersione scolastica, ferma restando l’esigenza di garantire a ciascuno la possibilità di acquisire una solida ed unitaria cultura generale per divenire cittadini consapevoli, attivi e responsabili.

rollu upIn linea con le finalità definite dal Ministero nelle linee fondamentali ed articolate e specificate nel dettaglio da tutti gli organi collegiali nel corso degli anni e in accordo con la politica per la qualità, il Collegio dei Docenti, nelle sue articolazioni più specifiche dei Dipartimenti Disciplinari e dei Consigli di Classe, individua le finalità trasversali comuni a tutti i percorsi dell’istituto. Pur nella specificità degli obiettivi legati ai diversi profili professionali l'Istituto Sella condivide con le l'Istituto Aalto e l'Istituto Lagrange:

  • la centralità della persona, considerata nella sua unicità e completezza, privilegiando la valorizzazione delle risorse e delle potenzialità dell’allievo, con particolare attenzione ai soggetti in difficoltà o con esigenze formative diverse
  • la politica della qualità (tutte e tre le sedi sono certificate in qualità con lo stesso ente certificatore)
  • l’affermazione dei valori civili e sociali di integrazione ed uguaglianza sanciti dalla Costituzione Italiana, che rispondono inoltre alla fondamentale affermazione che la scuola deve essere “di tutti e di ciascuno”
  • la promozione di un’Europa Unita
  • l’attenzione alle tematiche della legalità, della cooperazione, dell’accettazione dell’altro  e della tutela dell’’ambiente
  • la competenza nel tradurre il Sapere in Saper Fare, sperimentando in attività laboratoriali le competenze acquisite
  • il potenziamento delle Nuove Tecnologie sia in ambito applicativo sia in ambito comunicativo, per permettere ad ogni allievo di valorizzare i propri elementi di originalità mediante l’uso di molteplici canali comunicativi
  • l’apertura al territorio
  • la particolare attenzione al “clima di classe” che deve essere accogliente, motivante, funzionale, anche per garantire la sicurezza emotiva e fisica degli alunni.

Per conoscere meglio il Sella di oggi

 Open Day radioveronica1 opuscolo Sella copertina

 scuola in chiaro

 

VENERDI' 22 gennaio 
ore 12.35 in diretta

OPUSCOLO informativo
I.T.E. Quintino Sella
IL SELLA sul portale MIUR
SCUOLA in CHIARO 2.0